Salva

Filtra per

06-09-2017

Come riconoscere tutti i modelli di scarpe

Come riconoscere tutti i modelli di scarpe

Come riconoscere tutti i modelli di scarpe.

Ogni tipo e ogni modello di calzatura ha un nome preciso, e noi esperte fashioniste non possiamo di certo ritenerci tali se non usiamo il termine giusto! Ecco quindi a voi il vocabolario della scarpa.

Ballerina

Calzatura piatta, dal tacco minimo o inesistente. Ne esistono di vari materiali e di vari colori. Ideali per una passeggiata nel massimo del comfort, devono il loro uso comune a Brigitte Bardot, che oltre ad essere una grande attrice era anche una bravissima ballerina classica. Fu lei a chiedere all'azienda Repetto di produrle delle ballerine da passeggio.

Zoccoli

La particolarità di queste scarpe è il tacco grosso e spesso, di legno nella maggior parte dei casi, ma anche di altri materiali. La parte del piede che viene coperta è solo il dorso, spesso sono aperti sulle dita.

Tacco d'Orsay

La calzatura in questione è quella che lascia scoperti entrambi i lati del piede o solo uno, in più occasioni sia quello interno che quello esterno. Ne esiste la versione ballerina, la versione coi tacchi, con o senza cinturino alla caviglia.

Espadrillas

Tipica calzatura spagnola, sono fatte di tela e tessuto di ogni colore che danno una straordinaria vestibilità al piede. C'è la versione classica, quella rasoterra, con lacci che si intersecano attorno al polpaccio, oppure la versione con zeppa, sempre comodissima.

Mary Jane

Tutte ricorderete Carrie esclamare: “Ma queste sono le Mary Jane di Manolo Blahnik? Credevo fossero una leggenda metropolitana!”. Ebbene si, esistono, ma per fortuna ne producono anche modelli lowcost. La scarpa in questione è caratterizzata da uno o due cinturini sul dorso del piede, su una scarpa che presenta un tacco. Il cinturino conferisce al piede un'aria più sbarazzina e giovanile, meno formale.

Platform

Scarpe dotate di una zeppa esagerata che si estende per tutto il piede, ma maggiormente rialzata a livello del tallone. Sulle passerelle ultimamente le vediamo davvero spesso. Certo, regalano qualche centimetro in più, però è davvero difficile camminarci sopra!

Slingback shoes

Comunemente detto modello chanel, la scarpa slingback è quella decolleté che presenta la parte posteriore del piede scoperta, con un cinturino che si ricollega alla scarpa passando attorno alla caviglia posteriore.

Open toe

Ennesima decollete, con la variante del buco davanti, che mostra le prime due dita del piede.

Decolletè

La scarpa per eccellenza. Declinata in tantissimi colori e materiali, presenta un tacco dagli 8 centimetri in su più o meno fine e punte variabili, dalla tonda alla più spigolosa. Scegliendo questo modello andrete sempre sul sicuro.

Stiletto

Ideati da Ferragamo, sono in assoluto i preferiti dalle star. La calzatura è contraddistinta da un tacco vertiginoso e sottilissimo per far si che la gamba si allunghi il più possibile per dare l'impressione di maggiore altezza.

Zeppa

Contraddistinta da un tacco triangolare più alto a livelli del tallone. Può essere declinato per stivali e sandali. Spesso, a questi ultimi, si aggiunge un cinturino alla caviglia.